Loading the content... Loading depends on your connection speed!

  

Atanòr 1912-2012, a cura di Mariano Bianca e con la collaborazione di Cristina Carbonari e Matteo Ranalli.

Scarica gratuitamente l’ebook in formato pdf

Sono passati 100 anni da quando alcuni iniziati, studiosi di esoterismo e massoni italiani fondarono la Casa Editrice Atanòr, la prima casa editrice massonico-esoterica in Italia.

Da quell’epoca a oggi, tranne durante il periodo del Fascismo, la Casa Editrice, incluse le riviste Atanòr, Ignis e Arkete, svolse un ruolo rilevante nel panorama massonico ed esoterico italiano. Da un lato, contribuì a stimolare gli studi iniziatici, esoterici e massonici pubblicando le opere di studiosi italiani, come Bianca, Bizzarri, Bramato, Bonvicini, Di Castiglione, Di Luca, Evola, Maruzzi, Morciano, Porciatti, Reghini, Ventura e molti altri; dall’altro, fece conoscere le opere di molti autori stranieri che contribuirono in modo diverso e rilevante a far progredire le discipline massoniche ed esoterico-iniziatiche, tra cui: Boucher, Churchward,  de Guaita, Faivre, Guénon, Jones, Karlsson, Lavater, Leadbeather, Le Forestier, Leitman, Éliphas Lévi, Naudon, Oliver, Papus, Ragon, Steiner, Tourniac, Wirth.

In ambito Massonico, per molti anni Atanòr fu la sola casa editrice italiana che si dedicò alla diffusione del pensiero massonico e a fornire utili strumenti di conoscenza e di approfondimento per gli affiliati alle diverse istituzioni massoniche presenti in Italia.

Atanòr per cento anni fu un punto di riferimento per i massoni e gli iniziati di diversi indirizzi promuovendo la Massoneria come istituzione iniziatica.

In questo breve volume si è voluto ripercorrere a grandi linee la storia della casa Editrice e il suo continuo impegno editoriale e culturale che si è sempre caratterizzato per non privilegiare l’uno o l’altro indirizzo esoterico o massonico, ma per assumere un atteggiamento esotericamente aperto alle diverse vie che possono essere intraprese per il proprio perfezionamento e il perseguimento di un cammino iniziatico all’interno della più ampia prospettiva di operare per il bene dell’umanità.

Nell’epoca attuale, in particolare, in cui, a fianco alle risorse offerte dalla tecnologia e dalla scienza che aprono nuovi orizzonti per l’uomo, sono urgenti le esigenze della dimensione esoterica e spirituale, Atanòr intende continuare nel suo centenario impegno di fornire strumenti per qualsiasi uomo, laico o di fede, che senta l’urgenza di arricchire la sua dimensione spirituale e, in particolare, esoterico-iniziatica.

Questo breve testo, non certamente esaustivo, permette di comprendere come l’impegno di Atanòr sia continuato nel tempo sino a oggi con una ricchezza di autori e pubblicazioni che hanno fatto progredire non solo gli studi, bensì anche l’interesse verso la tradizione esoterica, massonica e iniziatica.

Download (PDF, Sconosciuto)